Dettagli proposta

WEST WINES

TORINO - ANDEZENO - CASTENUOVO DON BOSCO - VEZZOLANO - CORTANZE - VENARIA REALE - TORINO

 

Un tour di 5 giorni e 4 notti pensato per portare alla luce gioielli del Piemonte solitamente lontani dagli sguardi dei turisti. Ville, Abbazie e Reggie si sposeranno con i grandi vini del territorio raccontati dall’esperienza e la passione di un sommelier che guiderà gli ospiti in un percorso sensoriale di eccellenza.

 

degustazione

 

1° GIORNO TORINO

Arrivo degli ospiti a Torino-Caselle apt

Incontro con l’assistente in aeroporto e trasferimento in Hotel, in centro a Torino, con autobus privato

Visita guidata della città, con aperitivo in locale storico del centro

Cena in ristorante tipico con presentazione dei vini da parte di un sommelier

Pernottamento a Torino in Hotel 4*

 

2° GIORNO TORINO - ANDEZENO - CASTELNUOVO DON BOSCO - VEZZOLANO - CORTANZE

Prima colazione in Hotel

Partenza per Cortanze con autobus privato.

Durante il percorso:

Visita a Villa della Regina

Il complesso di vigna e giardini fu costruito sulla collina torinese sul modello delle ville romane dal principe cardinale Maurizio di Savoia. Fu poi destinata a dimore delle sovrane sabaude, motivo del nome con cui è conosciuta attualmente. Dal 692, con la guida di Filippo Juvarra, e poi di Giovanni Pietro Baroni di Tavigliano, si ridefiniscono spazi e rapporti con il giardino, l'arredo e le decorazioni seicentesche con il coinvolgimento dei grandi artisti all'opera nei cantieri regi della capitale del regno. Fa parte del circuito delle Residenze sabaude in Piemonte e dal 1997, la Villa è iscritta alla Lista del Patrimonio dell'Umanità come parte del sito seriale UNESCO Residenze Sabaude.

Visita e degustazione alle Cantine Balbiano di Andezeno

Un tour della cantina per accedere ad un luogo pieno di tradizione, dove il vignaiolo vive i sentimenti più intensi: impegno, fatica, attesa fino all'euforia per il risultato raggiunto. Qui si ha la possibilità di condividere questi sentimenti con i proprietari, visitare il Museo delle Contadinerie e del Giocattolo Antico e capire come nasce un grande vino. La vecchia cantina di affinamento, trasformata in un'accogliente e carismatico luogo enologico, è adibita a sala degustazione: un luogo adatto per conoscere il vino attraverso degustazioni accompagnate da assaggi di prodotti tipici del Piemonte quali salame, Toma di Lanzo, grissini “Rubatà” di Andezeno e torcetti chieresi.

Pranzo libero ad Andezeno

Visita all’Abbazia di Vezzolano

In una piccola valle dell’astigiano, fra morbide colline coperte da vigneti, si trova il più importante monumento romanico del Piemonte: l’Abbazia di Vezzolano. Secondo la leggenda, l’abbazia sarebbe stata fondata per volere di Carlo Magno nel 773: colto da una crisi epilettica nel corso di una battuta di caccia nei pressi di Albugnano, a guarigione avvenuta, Carlo avrebbe ordinato di far erigere un’abbazia in onore della Madonna. Certamente, comunque, in epoca medievale Vezzolano conobbe un fase di notevole potere e ricchezza e ancora oggi è uno dei monumenti romanici più visitati del Piemonte. Imboccando il sentiero in mezzo al verde in una quieta assoluta, l´abbazia si scorge all´improvviso.

Visita e degustazione alla Distilleria Quaglia di Castelnuovo Don Bosco

La distilleria nasce negli anni immediatamente successivi all'unificazione d'Italia sulle colline inondate di sole tra il Monferrato e la collina torinese considerate da sempre terre di grande tradizione vinicola. Oggi, nel rispetto della tradizione e della genuinità, continua l'attività di una azienda che attraverso l'opera di quattro generazioni, costantemente si aggiorna e progredisce per soddisfare appieno le richieste della clientela offrendo un prodotto che racchiude in sè la qualità più pregiata.

Arrivo al Castello di Cortanze e sistemazione nelle camere

Cena con presentazione dei vini da parte di un sommelier

Pernottamento

 

3° GIORNO CORTANZE - ASTI - BAROLO - CORTANZE

Prima colazione in hotel

Visita guidata del centro di Asti

Asti è una cittadina pittoresca, ricca di storia, vivace e immersa nella natura. Asti ci racconta la sua storia millenaria attraverso le Torri, le Chiese, i Palazzi del ‘700 e i monumenti massicci in cotto rosso. Conosciuta in tutto il mondo per i suoi vini, in particolare l'Asti spumante.

Pranzo libero ad Asti

Degustazioni vini presso rinomate aziende vinicole della zona.

Visita alla banca del vino di Pollenzo e rientro al Castello di Cortanze

Cena in ristorante tipico con presentazione dei vini da parte di un sommelier

Pernottamento

 

4° GIORNO CORTANZE - VENARIA REALE - TORINO

Prima colazione in hotel.

Rientro a Torino e visita alla Reggia di Venaria.

Progettata e costruita tra il 1658 e il 1679 su progetto dell’architetto Amedeo di Castellamonte, la Reggia di Venaria è una delle principali residenze sabaude in Piemonte. Il complesso della Venaria, oggi patrimonio dell’UNESCO, fu commissionato dal duca Carlo Emanuele II, come base per le battute di caccia nel territorio circostante. La Reggia ha successivamente subito numerose modificazioni che l’hanno portata all’aspetto attuale.

Pranzo libero nel centro storico di Venaria Reale

Rientro a Torino e tempo a disposizione per visite autonome ed eventuale shopping.

Cena in ristorante tipico con la presenza di un sommellier.

Pernottamento in hotel 4*

 

5° GIORNO TORINO

Prima colazione in hotel

Tempo libero per shopping o visite individuali in città

Trasferimento in aeroporto con autobus privato in tempo utile per le partenze

Fine dei servizi

 

castello

WEST WINES&no_cache=1">RICHIEDI INFORMAZIONI ›